Sentenza Tfn:al via appello Parma-Calaiò

Ha preso il via, presso la Corte d'appello della Figc a Roma presieduta da Sergio Santoro, il processo di secondo grado sui ricorsi presentati da Parma, dal suo tesserato Emanuele Calaiò e dal Palermo contro le sanzioni inflitte dal Tribunale federale nazionale lo scorso 23 luglio. In primo grado, per il caso degli sms di Calaiò in occasione della sfida di Serie B contro lo Spezia, il club gialloblu è stato condannato a una penalizzazione di 5 punti sul prossimo campionato di Serie A, mentre per il calciatore è stata inflitta una condanna di 2 anni di stop e 20.000 euro di multa. Il dispositivo è atteso entro stasera.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Il Sito di Firenze
  2. Alta Rimini
  3. Gazzetta di Modena
  4. Gazzetta di Modena
  5. Arezzo Notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Casola Valsenio

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...